Città Metropolitana di Cagliari

Personale (Trattamento Economico)

DETERMINAZIONI

SERVIZIO FINANZIARIO             SERVIZIO AFFARI ISTITUZIONALI
Visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria apposto dal Responsabile del Servizio Finanziario, ai sensi dell'articolo 183, comma 7, del D.Lgs. 267/2000 La presente determinazione è pubblicata col n.398 all'Albo Pretorio della Città Metropolitana dalla data odierna e vi rimarrà per 15 giorni consecutivi
Cagliari, 19/03/2019

Cagliari, 02/04/2019

Il Dirigente del Servizio Finanziario Il Dirigente del Servizio Affari Istituzionali




Altro

Altro

N.ro Determinazione: 4                                Data: Jan 4, 2019

Oggetto: Costituzione Fondo delle Posizioni Organizzative e Alte Professionalità anno 2019 a carico del Bilancio

 Codice Peg:

CUP:
CIG: 
IL DIRIGENTE


La sottoscritta Dott.ssa Paola Gessa in qualità di Dirigente del Settore Finanze, Tributi e Contabilità in base all'incarico dirigenziale conferito con Decreto del Sindaco Metropolitano n. 16 del 28/12/2018;

Visto il contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale degli enti locali per il triennio 2016/2018 e in particolare l'articolo 67, rubricato “Fondo risorse decentrate: costituzione”, il quale espressamente recita: “A decorrere dall’anno 2018, il “Fondo risorse decentrate”, è costituito da un unico importo consolidato di tutte le risorse decentrate stabili, indicate dall’art. 31, comma 2, del CCNL del 22.1.2004, relative all’anno 2017, come certificate dal collegio dei revisori, ivi comprese quelle dello specifico Fondo delle progressioni economiche e le risorse che hanno finanziato le quote di indennità di comparto di cui all’art. 33, comma 4, lettere b) e c), del CCNL del 22.1.2004. Le risorse di cui al precedente periodo confluiscono nell’unico importo consolidato al netto di quelle che gli enti hanno destinato, nel medesimo anno, a carico del Fondo, alla retribuzione di posizione e di risultato delle posizioni organizzative. Nell’importo consolidato di cui al presente comma confluisce altresì l’importo annuale delle risorse di cui all’art. 32, comma 7, del CCNL del 22.1.2004, pari allo 0,20% del monte salari dell’anno 2001, esclusa la quota relativa alla dirigenza, nel caso in cui tali risorse non siano state utilizzate, nell’anno 2017, per gli incarichi di “alta professionalità";

Dato atto che si rende necessario individuare le risorse che nel corso del 2017:
• sono state destinate al finanziamento delle retribuzione delle posizioni organizzative (ex articolo 8 del contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale degli enti locali del 31 marzo 1999), sia per la parte relativa alla posizione, sia per la parte relativa al risultato;
• quelle relative all’articolo 32, comma 7, del C.C.N.L. del 22 gennaio 2004, pari allo 0,20% del monte salari dell’anno 2001, esclusa la quota relativa alla dirigenza, e destinate al finanziamento delle alte professionalità;

Visto il contratto collettivo integrativo decentrato del comparto, firmato in data 28 dicembre 2017, il quale prevede:
• all'articolo 4 che il budget per le posizioni organizzative dell'Ente (ex articolo 8 del contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale degli enti locali del 31 marzo 1999) sia determinato in euro 330.000,00;
• all'articolo 5 che il budget per le alte professionalità (ex articolo 7 del contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale degli enti locali del 31 marzo 1999) sia determinato in euro 23.624,80;


Ritenuto di quantificare l'importo massimo attribuibile per l'anno 2019 e successivi per le indennità di posizione organizzativa (ivi compresa quella relativa alle alte professionalità) in euro 353.624,80;

Richiamati:

- il d.lgs. 18 agosto 2000, n° 267, recante il “Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali”, e in particolare:
• l'articolo 107, che riporta funzioni e responsabilità della dirigenza;
• l'articolo 192, che disciplina le procedure relative alle determinazioni a contrattare;
• gli articoli 183, comma 9, e 151, comma 4, regolanti le procedure di assunzione degli atti di impegno;
- lo Statuto metropolitano approvato con deliberazione del Consiglio metropolitano n° 1, del 23 maggio 2016 e s.m.i.;

- il vigente Regolamento di contabilità dell'Ente;

Vista la Delibera del Consiglio Metropolitano n. 40 del 20/12/2018 che approva in via definitiva il Bilancio di Previsione Finanziario 2019 e i relativi allegati;

Visto il Decreto del Sindaco metropolitano, n. 79 del 19 giugno 2018, che approva il Piano Esecutivo di Gestione per il triennio 2018-2020:


DETERMINA


Di determinare, per gli anni 2019 e successivi, in euro 353.624,80, l'importo massimo da destinare alle posizioni organizzative di cui all'articolo 8 del contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale degli enti locali del 31 marzo 1999 e quella relativa alle alte professionalità di cui all'articolo 32, comma 7 del contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale degli enti locali del 22 gennaio 2004, ai sensi dell'articolo 67, del contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale degli enti locali per il triennio 2016/2018;




Capitolo Importo


Di disporre la registrazione della presente Determinazione nel Registro delle Determinazioni di Settore

Di disporre la pubblicazione della presente Determinazione all’Albo Pretorio ai sensi dell’art. 45 del vigente regolamento di contabilità

L’impiegato
Loredana Meloni

F.to Elettronicamente dal Dirigente
Dott. Paola Gessa
Allegati:



Riferimenti allegati: 

Impegni Assunti

Capitolo Assunto Impegno Nr. Anno
Importo






Cagliari, March 19, 2019
Il Responsabile del Procedimento Impegni
Paola Gessa