Asset Publisher

angle-left Garante dei diritti per l’infanzia e l'adolescenza: candidature entro il 15 marzo 2021

Garante dei diritti per l’infanzia e l'adolescenza: candidature entro il 15 marzo 2021

La Città Metropolitana di Cagliari ha pubblicato un avviso per la proposta di candidatura finalizzata alla designazione del Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza della Città Metropolitana di Cagliari.

Si tratta di un’autorità indipendente che vigila sull’applicazione delle convenzioni internazionali e delle norme interne adottate in materia di tutela dell’infanzia e dell’adolescenza. “In particolare, il Garante della Città Metropolitana promuove azioni per incrementare la conoscenza dei diritti dei minori nel territorio metropolitano e segnala agli organismi competenti dell’amministrazione locale, all’autorità giudiziaria e a tutte le autorità responsabili di garantire la tutela di tali diritti in strutture specifiche qualsiasi forma di discriminazione tra i minori, per esempio al dirigente scolastico nel caso di violazioni nella scuola o al direttore sanitario negli ospedali”, spiega il consigliere metropolitano delegato alla Politiche Sociali Ignazio Tidu.

Il Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza sarà nominato dal sindaco metropolitano tra coloro che sono in possesso di titoli di studio e di documentata esperienza maturata nel settore pubblico e privato nell’ambito delle attività educative e socio-sanitarie, con particolare riferimento alle materie concernenti l’età evolutiva e le relazioni familiari.

L’incarico è gratuito fatto salvo il rimborso delle spese sostenute e documentate per lo svolgimento dell’incarico.

La proposta di candidatura deve essere presentata entro lunedì 15 marzo 2021, esclusivamente via pec all’indirizzo protocollo@pec.cittametropolitanacagliari.it e secondo il modello (Allegato A) disponibile assieme all'Avviso nell’ALBO PRETORIO della Città Metropolitana di Cagliari.

Navigation Menu