Notizie

angle-left Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Cagliari, riflessioni in musica sui diritti al femminile

Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Cagliari, riflessioni in musica sui diritti al femminile

E’ in programma domani, martedì 30 novembre 2021 alle ore 17, nella Sala Conferenze della ex Distilleria di Pirri, l’incontro ‘Riflessioni in musica sui diritti al femminile’, promosso dalla Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Cagliari Susanna Pisano in collaborazione con la presidente della Municipalità di Pirri Maria Laura Manca.

Si parlerà di diritti delle donne sotto diversi punti vista, con l’assessora alle Politiche Sociali del Comune di Cagliari e direttrice del pronto soccorso Sirai di Carbonia Viviana Lantini, i docenti dell’Università degli Studi di Cagliari Gianmario Demuro, ordinario di diritto costituzionale, Cristina Cabras, associata di psicologia, ed Ester Cois, ricercatrice di sociologia e delegata del rettore per l’eguaglianza di genere, la presidente dalla società di volley Is Bingias Tiziana Staico e la presidente dell’Associazione Italiana Wellness in Oncology Manuela Oggiano.

Gli interventi saranno intervallati dall’accompagnamento musicale di Matteo Cau alla chitarra e Giovanni Nucciarelli al violino.

“Parliamo del diritto al lavoro, del diritto alla salute, del diritto alla vita sociale, del diritto allo sport, perché nella vita delle donne per fortuna non c’è solo la violenza e vogliamo andare oltre”, spiega la consigliera di Parità Pisano. “Vogliamo che la cittadinanza sia coinvolta nella sensibilizzazione verso queste tematiche – aggiunge - e l’occasione che ci è stata offerta dalla Municipalità di Pirri di accompagnare queste riflessioni con un duo musicale ci è sembrato il modo migliore per concludere questo mese dedicato alla lotta agli stereotipi, alle discriminazioni e alla violenza contro le donne”.

“L’evento si inserisce all’interno di un programma di iniziative più ampio di sensibilizzazione contro la violenza di genere di cui la Municipalità di Pirri intende farsi parte attiva”, sottolinea la presidente della Municipalità Manca. “L’obiettivo è quello di tenere viva l’attenzione sul tema impegnandosi ad andare oltre la giornata del 25 novembre, alimentando e stimolando la riflessione sulla violenza intesa come privazione delle libertà e dei diritti delle donne e sulle azioni per arginarla e contrastarla, con particolare riferimento ai contesti familiari, sociali e culturali che sotto questo aspetto risultato più fragili e vulnerabili”.

Menù di Navigazione